4 AUTOREVOLI WINE BLOGGER ITALIANI TRA I VIGNETI DI ÔMINA ROMANA

 di Maria Carla Magni

L’estate 2021 è stata una nuova rinascita per Ômina Romana, proprio come è ben rappresentata dalla fenice che domina sul logo stilizzato quale emblema di un rinnovato splendore dopo un periodo buio e difficile.

Finalmente, dopo il lungo isolamento imposto dal lockdown, sono state riaperte le porte della cantina di Velletri ai numerosi visitatori che per tutta l'estate hanno potuto conoscere sul posto anche il team di professionisti che quotidianamente lavorano con forza e dedizione alle numerose attività in vigna e che, nonostante tutto, hanno sempre incessantemente lavorato, perché la natura non si ferma mai e così è stato per la produzione vitivinicola.
Considerato l'entusiasmante successo delle visite, la cantina riaprirà i battenti nella prossima primavera 2022.

 

Prima però chiudere la vendemmia 2021 con ritrovati successi e ottimi risultati, tra i vari ospiti sono venuti a trovarci alcuni tra i più rappresentativi Wine Blogger d’Italia.


I nostri amici Eleonora di @Enozioni, Emanuele di @Enoblogger, Anais di @TheWineTeller e Stefano di @ItalianWines si sono trattenuti in cantina per 2 giornate dove tra visite in vigna accompagnati dalla nostra agronoma Paula ed in cantina nel regno del nostro enologo Simone, tra una degustazione e l’altra è stata organizzata una allegra serata: il campestre barbecue curato personalmente per l’occasione dalla padrona di casa Katharina Boerner è stato  ovviamente accompagnato da una selezionata proposta dei vini d’annata di Ômina Romana.



       

      

 

Tra un brindisi e l’altro abbiamo avuto modo di conoscere meglio i nostri ospiti e, come capita durante le piacevoli serate di fine estate a tavola e soprattutto in buona compagnia, abbiamo conversato sulle loro diverse esperienze e come il lavoro del Wine Blogger sia diventato, ancor più dopo le varie fasi del lockdown, sempre più seguito sui principali social network.

Lasciando direttamente la parola ai nostri "fantastici 4 Influencer" scopriamo chi sono.

- Eleonora Galimberti @ENOZIONI

                                        

Il mio percorso nel settore enogastronomico è iniziato con gli studi per diventare Sommelier AIS; poi ho acquisito un Master presso l’Università SDA Bocconi in “Food&Beverage Management” dopo una laurea in relazioni pubbliche e pubblicità presso lo IULM.

L’esperienza arriva dopo i primi timidi assaggi che risalgono alle vacanze nella campagna toscana dai nonni, poi la curiosità si è trasformata in passione e desiderio di saperne sempre di più, fino a farne la principale professione (senza smettere mai di studiare e sperimentare).
Nel 2014 ho aperto il mio blog, i social sono arrivati poco dopo ma non ricordo di preciso da quando hanno iniziato a definirmi "influencer". Se dovessi descrivere il mio stile direi che è ‘emozionale' e stilisticamente supportato da contenuti visual curati ed esteticamente attrattivi (sul digitale l’occhio vuole la sua parte e l’immagine è tanto strategica quanto un copy ben redatto).
Il mio obiettivo è fare in modo che – Enozioni – sia percepita come “boutique creativa” e diventi un riferimento autorevole a livello internazionale e, magari, un format televisivo.
VINI Ômina  Romana PREFERITI:
Hermes Diactoros II bianco - Diana Nemorensis I- autentica attrazione per l’Olio Extra Vergine di Oliva realizzato interamente con le olive dei nostri oliveti.

- Stefano Quagliarini@ ITALIAN WINES
   

Sono laureato in enologia presso la facoltà di Viticoltura ed Enologia di Pisa e mi sono avvicinato al settore quasi per caso, anzi forse tardi, avevo 18 anni e ho scoperto che esisteva la facoltà di enologia e da allora mi sono informato per capire tutto il mondo che ci fosse dietro quel calice di vino. A quel punto mi sono sempre più appassionato di pari passo con il percorso universitario.
Poco prima della laurea all'Università, mi sono accorto che il mio canale sui social stava diventando un impegno professionale ed un lavoro che poi ho sviluppato gestendo la parte social di varie aziende.
Il mio percorso narrativo sui social è caratterizzato da un taglio tecnico ed enologico, ma allo stesso tempo è un tipo di comunicazione diretta che vuole semplificare i termini e gli argomenti di viticoltura ed enologia per renderli più accessibili anche gli appassionati e non solo ai tecnici del settore.
Il mio obiettivo è quello di continuare a sviluppare il mio lavoro per avvicinare sempre più persone al mondo del vino attraverso la comunicazione social.
VINI Ômina  Romana PREFERITI:
Merlot Ars Magna 2016, Cabernet Franc Ars Magna 2017 e Viognier Ars Magna 2019

Emanuele Trono@ ENOBLOGGER


Mi sono laureato in Business and Management ed ho frequentato i corsi di Sommellier Ais, ho acquisito un Master in Italian Wine Culture presso l'università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.
Mi sono avvicinato al mondo enologico mentre lavoravo in un locale, l'interesse è cresciuto con la passione, diventata incontenibile, quindi ho deciso di approfondire studiando il settore.
Nel 2017 apro il mio canale social e da lì sono iniziate le prime richieste di collaborazione da parte di alcune aziende.
Attraverso il mio percorso narrativo cerco di raccontare il vino in modo semplice e dinamico non disdegnando l'attenzione a dei dettagli più lifestyle legati ad altri miei interessi.
Spero di continuare a vivere ogni giorno avendo la possibilità di fare quello ciò che amo e quindi svegliandomi sempre con il sorriso.
VINI Ômina  Romana PREFERITI:
Hermes Diactoros II bianco 2020; Merlot Ars Magna 2016 e Viognier Ars Magna 2019.

Anais Cancino@ THEWINETELLER


Il mio percorso formativo nel settore avviene con il Master Sommelier Alma,  AIS e WSET. Mi sono avvicinata al mondo del vino quando abitavo a Parigi e ho cominciato a studiare il vino da molto giovane parallelamente ai miei studi in Economia.
Nel 2016 inizia la mia attività sui social dove mi piace raccontare le storie che si nascondono dietro ogni bottiglia di vino che assaggio e soprattutto lascio che il vino sia sempre il protagonista principale. Un mio sogno futuro? Forse un giorno produrre il mio proprio vino!
VINI Ômina Romana PREFERITI:
Cesanese 2016, Viognier 2017 e Viognier Ars Magna.

Per ricordare questo speciale incontro e a conclusione dell’ottima Vendemmia 2021, che è stata migliore rispetto alle previsioni, sono state create alcune selezionate proposte come suggerite dai nostri 4 Wine-Blogger.

Ômina Romana ha creato gli esclusivi “set di degustazione” dedicati ad Eleonora, Stefano, Emanuele e Anais, disponibili nella pagina Shop.

 


selezione THE WINE TELLER

 

selezione THE ITALIAN WINES

selezione ENOZIONI

Buon brindisi Amici!

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati